Laboratorio di cucina Slegali ABìCìSi è concluso il laboratorio di educazione alimentare di cucina creativa promosso dall'Associazione ABìCì nell'ambito del programma Slegali della Regione Autonoma della Sardegna e della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù e Servizio Civile nazionale. Le attività, finalizzate a creare una riflessione con gli studenti circa gli stili alimentari salutari e le condotte alimentari disfunzionali, implicate nella gestione di relazioni conflittuali e sui vantaggi legati ad una scelta alimentare equilibrata e salutare, hanno entusiasmato i partecipanti e supportato lo sviluppo di alcune tra le principali competenze trasversali. 

Per Gabriele Frongia, legale rappresentante di ABìCì, la cucina, richiamando in sè tutti gli elementi della teatralità e della condivisione, è stata la giusta chiave per veicolare valori e sensibilizzare i giovani verso il lavoro di gruppo: "E’ nostra convinzione che uno spazio di riflessione sulle relazioni e sui conflitti possa essere efficace mettendolo in relazione alle rappresentazioni sociali che i ragazzi/e sviluppano intorno al contesto sociale. Portare i ragazzi all'interno di un ambiente di collaborazione, di attività di gruppo è fondamentale per sviluppare quel senso di solidarietà e cooperazione funzionale alla crescita personale. Ai giovani bisogna dare lo spazio per esprimersi e superare quella sensazione di disagio che 'tarpa' le ali della creatività, così da incanalare l'entusiasmo della partecipazione, e la sicurezza che essa produce, in un canale di socializzazione dove al centro sia il gruppo a trovare equilibri e spazi di valorizzazione dell'individuo".