Cagliari: la Finanza sequestra 1900 giocattoli contraffatti.

I funzionari dell’ufficio delle Dogane di Cagliari in servizio a Porto Canale, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cagliari, hanno sequestrato oggi la considerevole cifra di 1912 giocattoli contraffatti all’interno di un container proveniente dalla Cina.

I giocattoli sequestrati, spiegano le Fiamme Gialle, sono risultati privi di qualsiasi autorizzazione per la
riproduzione dei marchi rappresentati, come attestato dalle case titolari degli stessi, prontamente
interpellate.

Inoltre, non sono risultati conformi alle norme in materia di sicurezza perché realizzati senza alcuna garanzia sui materiali e sulla componentistica elettrica ed elettronica utilizzata, come previsto dal D.lgs. n. 54 dell’11 Aprile 2011, attuativo della Direttiva europea n. 2009/48/CE che impone che i prodotti immessi sul mercato siano conformi a specifici requisiti di sicurezza e che ogni componente (comprese le sostanze chimiche che contengono), sia pensato e sviluppato in modo da non compromettere la sicurezza e la salute del bambino.

LEGGI ANCHE:  Quorum/Youtrend: per 8 italiani su 10 giovani esclusi da agenda politica.

foto BV@porto