Agricoltura: +13% nuovi giovani under30.

Secondo una recente analisi della Coldiretti, basata su dati Infocamere e Unioncamere relativi al periodo 2014-2023, i giovani agricoltori under30 sono aumentati di 4mila unità a fronte. Giovani capaci di superare i colleghi francesi, tedeschi e spagnoli per valore per ettaro generato grazie ad una maggiore specializzazione dell’Italia in coltivazioni ad elevato valore aggiunto e di alto pregio.

LEGGI ANCHE:  Disabilità: consultazione dell’Autorità garante tra i giovani.