Il Cagliari ospita la Lazio alla Unipol Domus, Mazzarri: “I risultati positivi aiutano a lavorare meglio”.

Alla Unipol Domus arriva la Lazio di Sarri: un avversario ‘duro da rodere’, contro il quale i rossoblù sono chiamati a confermare le buone prestazioni viste nel primo scorcio dell’anno. “Dobbiamo scendere in campo con lo spirito che ci sta contraddistinguendo”, ha ricordato oggi il tecnico Walter Mazzarri, rimarcando il buon momento della squadra: “I risultati positivi aiutano a lavorare meglio. Sicuramente il 2022 sta andando molto bene, ma l’obiettivo è ancora tutto da conquistare. Domani – prosegue – sarà una sfida durissima, ho parlato chiaro ai ragazzi affinché non calino l’attenzione e non pensino che ora sia più semplice”.

Un momento che potrebbe essere migliore, specialmente per Joao Pedro, da tempo ‘a secco’ di marcature in campionato. Aspetto che però non impensierisce il tecnico livornese: “Joao Pedro si sta sacrificando tantissimo e se non segna ma sostiene gli altri marcatori va benissimo”. Su Keita: “Paga un po’ il fatto di essere stato via per la Coppa d’Africa. Adesso sta bene a livello mentale e fisico ed è una risorsa preziosa che abbiamo in organico, insieme agli altri nostri quattro attaccanti”.

LEGGI ANCHE:  Dinamo Women: la guardia Marida Orazzo è il primo innesto della formazione femminile.
Walter Mazzarri

Diverse le opzioni per mister Mazzarri contro la Lazio ma destano ancora preoccupazione le condizioni di Nandez: “Sta lavorando a parte e quindi non è completamente fermo, vedremo quando sarà con noi che tipo di condizione avrà e cosa ci potrà dare. Non dobbiamo pensare troppo alle assenze, questa squadra ha già dimostrato di sapere fare grandi partite a prescindere da chi va in campo”.

Incontro che potrebbe rivedere l’apporto di Baselli alle prese, ultimamante, con sessioni di lavoro differenziato. Sulla mediana probabile lo schieramento di Deiola, Marin e Grassi, mentre sulle fasce Mazzarri dovrebbe confermare Bellanova e Dalbert. Nelle retrovie, invece, probabile il terzetto Altare-Lovato-Goldaniga. In avanti spazio alla coppia Pereiro-Joao Pedro.

LEGGI ANCHE:  Il Cagliari verso la sfida salvezza alla Dacia Arena, Mazzarri: "Centrare l’obiettivo ad ogni costo". Cioffi: "I Sardi verranno agguerriti".

In casa Lazio, invece, va verso il forfait Cataldi e aumentano le quotazioni del tridente offensivo Immobile, Zaccagni e Felipe Anderson.

foto Cagliari Calcio /Valerio Spano