Istruzione in Sicilia, 82 milioni per 1000 corsi Iefp per giovani e adulti.

Via libera al finanziamento dell’offerta formativa degli Iefp e dei centri provinciali per l’istruzione in Sicilia. A confermarlo la pubblicazione sul sito del dipartimento dell’Istruzione, dell’Università e del Diritto allo studio dell’assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale della Regione Siciliana delle circolari 15, 16 e 17.

51 milioni di euro, in particolare andranno a sostenere l’attivazione di percorsi formativi di seconda e terza annualità ordinari e duali degli Iefp in prosecuzione a quelli già avviati nell’anno scolastico formativo 2021/2022 e destinati ai giovani siciliani che devono assolvere l’obbligo scolastico formativo. La somma servirà anche a finanziare la realizzazione di percorsi in co-progettazione con enti di formazione accreditati, in rete con istituti professionali statali o con altri enti già accreditati e che iniziano il percorso di prima attivazione dell’offerta formativa. 

LEGGI ANCHE:  Politiche Giovanili: il formatore sardo Jan Lai nominato componente del tavolo di lavoro dell'Agenzia Nazionale Giovani.

Si stima che saranno circa 600 i percorsi formativi che permetteranno il conseguimento di una delle 26 qualifiche triennali corrispondenti al Quadro europeo delle qualifiche (Eqf) incluse nel Repertorio delle qualificazioni della Regione Siciliana. L’importo massimo finanziabile per ciascun corso Iefp è di 84 mila euro, mentre per ciascun corso Iefp realizzato dai Cpia è previsto un finanziamento di 56 mila euro e i corsi attivati avranno la durata complessiva 1056 ore.  

“La formazione professionale in questi anni – ha dichiarato Alessandrò Aricò, assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale – col governo Musumeci ha cambiato passo, offrendo a tanti giovani e anche agli adulti siciliani nuove e diverse opportunità formative spendibili nel mercato del lavoro. Presto inoltre uscirà per la prima volta un avviso, finanziato coi fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, che disciplina l’offerta formativa 2022/2025 dei percorsi Iefp. Finalmente abbiamo un’offerta formativa della Regione Siciliana per il triennio, finalizzata al conseguimento di una delle 26 qualifiche professionali”.   

LEGGI ANCHE:  Neet in Sicilia, dalla Regione 2 milioni per percorsi di legalità e cultura.

I percorsi Iefp si rivolgono ai giovani allievi in età di diritto-dovere di istruzione, che scelgono il Sistema regionale di Istruzione e formazione professionale per conseguire un titolo di qualifica professionale riconosciuto e in grado di aumentare le proprie opportunità occupazionali, agendo in via preventiva al contrasto della dispersione e dell’abbandono scolastico e formativo nonché alla povertà educativa aggravati dall’emergenza pandemica Covid-19. I percorsi Iefp realizzati dai Cpia saranno invece destinati a quegli adulti, anche lavoratori, che vorranno conseguire una qualifica professionale utile all’inserimento o al reinserimento nel mondo lavoro. 

Di prossima pubblicazione inoltre l’avviso che prevede lo stanziamento di risorse esclusivamente per l’attuazione degli interventi formativi di prima annualità per il 2022/2023, che ammontano complessivamente ad oltre 31 milioni di euro a valere su finanziamenti del Pnrr e del Programma operativo complementare Sicilia 2014–2020 (Poc). Le risorse serviranno a finanziare 300 percorsi formativi in duale destinati ai giovani siciliani che devono assolvere l’obbligo formativo. 

LEGGI ANCHE:  Medici di base, Mario Nieddu: "Stiamo recuperando i ritardi della scorsa Legislatura".