Eventi sportivi all’aperto. La nuova Ordinanza di Solinas.

Il Governatore Solinas ha firmato l’Ordinanza n. 45 che regola su tutto il territorio regionale la partecipazione del pubblico agli eventi ed alle competizioni sportive.

Per effetto del nuovo provvedimento dal 26 settembre 2020 fino al 7 ottobre, sarà consentita la partecipazione del pubblico a singoli eventi sportivi che non superino il numero massimo di 1.000 spettatori per gli impianti all’aperto, nel pieno rispetto delle disposizioni dettate dal DPCM 07.08.2020.

In particolare, la nuova ordinanza dispone per gli impianti all’aperto l’accesso massimo di 1000 persone, mentre per i locali al chiuso il limite prescritto è di 700 avventori. L’assegnazione dei posti dovrà essere nominale e gli spettatori dovranno rimanere seduti per tutta la durata dell’evento.

LEGGI ANCHE:  Il Cagliari chiude con una sconfitta. Decide la partita un gol dell'uzbeko Shomurodov.

Restano ferme le disposizioni per il distanziamento di un metro, nel rispetto delle indicazioni della normativa vigente, con l’applicazione della misura anche per i nuclei familiari, conviventi e congiunti.

Gli spettatori, inoltre, devono indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto, sia al chiuso che all’aperto.

Gli organizzatori, ancora, dovranno predisporre dei percorsi separati per l’entrata e per l’uscita e vietare l’introduzione all’interno degli impianti di striscioni, bandiere o altro materiale.

L’elenco dei nominativi degli spettatori, infine, dovrà essere conservato per un periodo di 14 giorni rendendolo disponibile su richiesta alle strutture sanitarie in caso di necessità, nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

LEGGI ANCHE:  Cessione Cloro-Soda, Christian Solinas: "ENI rifletta".

foto Sardegnagol, riproduzione riservata, 2019