Le nuove ordinanze del Governatore Solinas: prorogate fino al 14 maggio le disposizioni vigenti per l’ingresso nell’Isola.

Per effetto delle due nuove Ordinanze – numeri 14 e 15 -, firmate in tarda serata dal Governatore della Sardegna, Christian Solinas, sono prorogate fino al 14 maggio le vigenti disposizioni per l’ingresso in Sardegna da parte di persone “non residenti” con la finalità di recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale, solo in presenza di comprovate esigenze lavorative, di salute o in caso di necessità e/o di indifferibilità documentata, confermando, ancora, l’onere della verifica della registrazione dei/delle passeggeri/e – alla sezione “Nuovo Coronavirus” nella home page del sito istituzionale della Regione Sardegna o attraverso l’applicazione “Sardegna Sicura”ai vettori e agli armatori.

LEGGI ANCHE:  Violenza sulle donne, il discorso del Presidente Mattarella.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata