Young driver 2024: i giovani dell’ASI riportano i veicoli d’epoca sulle strade della Sardegna.

E’ partito il conto alla rovescia per Ichnusa Young Driver 2024, appuntamentoche i più giovani appassionati di auto d’epoca considerano uno degli eventi più importanti del settore motoristico, evento spettacolare ed emozionante del calendario stilato dall’Associazione Auto e Moto d’epoca Sardegna. Domenica 28 aprile terza edizione in grande stile sulle curve dell’iglesiente, prestigiosa sede dell’evento, tra motori, storia, natura e sport.

Ichnusa Young Driver 2024 sarà la celebrazione delle auto che hanno fatto la storia dell’automobilismo e delle auto d’epoca, che raccontano la leggenda dei marchi nazionali, con la passione protagonista assoluta. Su strada gli appassionati under 40 a cui l’evento è riservato, che vogliono sostenere la conservazione del patrimonio automobilistico italiano e valorizzare le eccellenze del made In Italy.

LEGGI ANCHE:  Cultura, Franceschini: "Dimore storiche sono parte dell’identità e dell’attrattività italiana".

“Siamo molto orgogliosi di questo appuntamento – commenta il presidente dell’Associazione Auto e Moto d’Epoca Sardegna Sandro Casciu – le nostre impareggiabili bellezze paesaggistiche e architettoniche, l’enogastronomia e le proposte culturali sono sinonimo del buon vivere. L’Ichnusa Young Driver 2024 associa tutto questo al fascino senza tempo dei veicoli storici e all’entusiasmo dei giovani per un evento che si rivela sempre straordinario”.

Allo start saranno 25 le auto che partiranno alle ore 8.00 da Piazza Sella ad Iglesias dopo le consuete verifiche sportive. Alle 9.30 la prima vettura partirà alla volta della Miniera di Monteponi cimentandosi con le prove di abilità. Spettacolo che proseguirà poi con la visita alla Miniera di Porto Flavia fino alle premiazioni finali alle ore 16.00. 

LEGGI ANCHE:  Libri, Dario Franceschini: "Firmato decreto da 30 mln per l'acquisto di libri".