Nuovo bando microcredito: fino a 25mila euro per le nuove imprese.

L’Assessorato regionale del Lavoro ha indetto un nuovo avviso per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del “Fondo microcredito Fse” rivolto ai soggetti inoccupati e disoccupati che intendano avviare un’iniziativa imprenditoriale in Sardegna, quali microimprese aventi forma giuridica di ditta individuale, società di persone, società a responsabilità limitata, società cooperative; cooperative (di tipo A e B); piccole imprese, associazioni o società di lavoratori autonomi o liberi professionisti che alla data della presentazione della domanda siano titolari di partita IVA. I liberi professionisti dovranno essere iscritti agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Non sono ammesse le iniziative che prevedono il rilevamento di azienda già esistente né il rilevamento di ramo d’azienda e saranno prioritarie le proposte rientranti nell’ambito della tutela dell’ambiente, dell’Ict (servizi multimediali, informazione e comunicazione) e del risparmio energetico.

LEGGI ANCHE:  Rc auto: rincari per oltre 765.000 automobilisti. Sardegna tra le aree più colpite.

Ciascuna iniziativa imprenditoriale selezionata sarà realizzata attraverso la concessione di un microcredito, compreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 25.000 euro a tasso zero.

Le domande di accesso al Fondo possono essere presentate a partire dall’8 gennaio 2018 fino al 30 giugno 2018 utilizzando il modulo che sarà disponibile sul sito internet Regione Autonoma Sardegna (www.regione.sardegna.it) e sul portale della Sfirs (www.sfirs.it).

foto Regione Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.