Trieste Spring Young, Pierpaolo Roberti: “Riportare i più piccoli alla vita all’aria aperta”.

“Riportare i più piccoli alla vita all’aria aperta, allo sport e alla socialità in modo divertente e spensierato è un’attività indispensabile ed è per questo che vanno ringraziati tutti coloro – organizzatori di eventi, maestri e genitori – che contribuiscono al successo di manifestazioni come la corsa di oggi in piazza Unità d’Italia allestita nell’ambito di “Trieste Spring Run”.

È quanto è stato rilevato dall’assessore regionale alle Autonomie locali, Funzione pubblica e Sicurezza alle premiazioni della gara “Spring Young” dedicata a migliaia di bambine e bambini delle scuole materne ed elementari di triestine svoltasi nella piazza principale di Trieste, appuntamento che apre la quattro giorni che si concluderà domenica con corsa competitiva di 21 chilometri e la “Family Run” di 7 chilometri.

LEGGI ANCHE:  Fesr Sardegna: sì dalla Commissione UE. 1,5 miliardi per il 21-27.

“Occorre valorizzare tutte le occasioni che possano stimolare i ragazzi ad abbandonare la tentazione di una vita sedentaria e limitata al mondo virtuale. È fondamentale – prosegue – il confronto personale e diretto tra i più piccoli, nella forma della competizione ma soprattutto dell’incontro tra le famiglie, del dialogo e della conoscenza, mentre le istituzioni hanno il compito di facilitare ogni opportunità che contribuisca a rimuovere isolamenti, chiusure e remore, dopo due anni di durissime restrizioni il cui prezzo più pesante è stato pagato proprio dai giovani”.