Parte da Cagliari il Giro Donne 2022.

Prenderà il via da Cagliari giovedì 30 giugno, per concludersi a Padova domenica 10 luglio, passando attraverso Sardegna, Emilia Romagna, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto, il Giro Donne 2022, la più prestigiosa competizione a tappe nel panorama del ciclismo femminile.

Un evento sportivo, giunto alla sua 33° edizione che nel 2022 torna nel circuito dell’UCI Women’s World Tour grazie a tutte le squadre e atlete che lo hanno sempre supportato e all’impegno e al lavoro di PMG Sport/Starlight che per il secondo anno consecutivo ne firma l’organizzazione.

Al via oltre 150 atlete delle migliori 24 squadre al mondo, fra cui 13 squadre dell’UCI Women’s WorldTeam, provenienti, oltre che dall’Italia, da Australia, Colombia, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Norvegia, Olanda, Spagna, Stati Uniti, Svizzera.

giro donne
Presentazione Giro Donne 2022

La tappa sarda, una cronometro individuale di 4,7 km, attraverserà il Parco Naturale Regionale di Molentargius Saline e il lungomare Poetto, per poi proseguire lungo la costa orientale dell’isola, prima con una tappa ondulata di 117,3 km da Villasimius a Tortolì (1° luglio) per concludersi con una tappa per velociste lunga 112,7 km da Dorgali (Cala Gonone) a Olbia (2 luglio).

LEGGI ANCHE:  La Dinamo cade alla Versluys Dome contro Filou 88-82.

Aumentato a 250.000 euro, inoltre, il montepremi il complessivo di questa edizione del Giro Donne 2022, di cui 50.000 euro per la vincitrice.

Roberto Ruini, Direttore del Giro Donne 2022, ha poi illustrato le tre tappe sarde, i percorsi e gli itinerari di un evento internazionale di primissimo piano “Dirette di due ore al giorno con standard mondiali, riprese dall’elicottero e dalle moto. Abbiamo chiuso un accordo con la RAI e con altre TV internazionali. Il Giro Donne sarà presente anche su tutte le piattaforme social, Facebook e Twitter, con dirette giornaliere che seguiranno tutte le tappe. Vogliamo portare l’evento vicino alle persone e confidiamo nella più grande partecipazione di pubblico”.

LEGGI ANCHE:  Coldiretti, Nicola Tuveri è il nuovo delegato "Giovani impresa".

Foto PMGSport/ Tommaso Pelagalli/BettiniPhoto©2021