La “nuova” Giunta regionale. Solinas: “C’è entusiasmo”.

“All’interno di questa Giunta, rinnovata in diverse sue componenti, ci sono le risorse, l’entusiasmo e le capacità per poter tracciare un percorso che veda una positiva conclusione di questa Legislatura e che sia in grado di rilanciare la fase post-pandemica, puntando su argomenti chiave quali la sanità, l’urbanistica, l’energia e i trasporti. Ciascun Assessorato ha al suo interno profili validi e grandi potenzialità che vanno sviluppate in questo anno, costruendo una continuità di governo che porti a compimento le tante riforme avviate”. Lo ha detto il Presidente della Regione Christian Solinas presentando la nuova squadra di governo composta dagli Assessori del Bilancio, Giuseppe Fasolino (anche vicepresidente);  dell’Agricoltura, Valeria Satta; dell’Urbanistica ed Enti locali, Aldo Salaris; dei Lavori Pubblici, Pierluigi Saiu; del Turismo, Gianni Chessa;  del Lavoro, Ada Lai; dell’Istruzione, Andrea Biancareddu; dell’Industria, Anita Pili; della Difesa dell’Ambiente, Marco Porcu; dei Trasporti,  Antonio Moro; degli Affari generali Andreina Farris; della Sanità, Carlo Doria.

LEGGI ANCHE:  Emergenza imprese, Giunta: "Erogata totalità delle risorse".

“Credo che la nuova Giunta – ha proseguito il Presidente – possa immediatamente operare per dare un’accelerazione importante, già oggi siamo qui con l’intera squadra per parlare di un provvedimento normativo, la legge Omnibus, da 210 milioni. Si tratta – ha proseguito il Presidente – di nuove risorse per il sistema Sardegna e che si vanno ad aggiungere a un quadro di investimenti mai messo in campo per sostenere le situazioni di crisi e di difficoltà di comparti importanti, a partire da quello agricolo, per arrivare a tutti gli altri settori. Ecco allora – ha concluso il Presidente – che con la nuova Giunta contiamo di rilanciare l’azione di governo nella fase post pandemica, sperando in una fase nuova di pace a livello internazionale”.

LEGGI ANCHE:  Pnrr, il peso politico dei partiti nazionali.

Le deleghe. BILANCIO E PROGRAMMAZIONE. Riconfermato Giuseppe Fasolino. Già consigliere regionale è stato sindaco di Golfo Aranci e consigliere provinciale della Provincia Olbia-Tempio.

LAVORO. Ada Lai, ex dirigente delle politiche sociali del Comune di Cagliari e capo di gabinetto della presidenza della Regione durante la Giunta Cappellacci.

AFFARI GENERALI. Andreina Farris, ex vice prefetto, già Assessore dell’Industria ha ricoperto nella Giunta Solinas il ruolo di Direttore generale dell’assessorato regionale dell’Ambiente.

AMBIENTE. Marco Porcu è dal 2020 coordinatore provinciale di Cagliari per Fratelli d’Italia.

LAVORI PUBBLICI. Pierluigi Saiu, consigliere regionale, nella Legislatura corrente ha ricoperto il ruolo di presidente della Commissione Autonomia e Riforme del Consiglio regionale. È consigliere comunale a Nuoro.

SANITÀ. Carlo Doria, senatore nel corso dell’ultima legislatura.

LEGGI ANCHE:  Unità d'Italia, Roberto Fico: "Nostri valori chiave per affrontare le sfide del futuro".

PUBBLICA ISTRUZIONE. Andrea Biancareddu, consigliere regionale, già sindaco di Tempio e Assessore degli Enti locali e dell’Ambiente, è stato riconfermato nella Giunta Solinas Assessore della Pubblica Istruzione.

TRASPORTI. Antonio Moro, presidente del Partito Sardo d’Azione.

AGRICOLTURA. Valeria Satta, già Assessore degli Affari generali e del Personale nella Giunta Solinas è stata ora chiamata alla guida dell’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma agropastorale.

INDUSTRIA. Anita Pili, è stata riconfermata alla guida dell’Assessorato dell’Industria. È stata dal 2015 sindaco del Comune di Siamaggiore. Ha fatto parte del Consiglio delle Autonomie locali.

URBANISTICA ED ENTI LOCALI. Aldo Salaris è stato nominato Assessore dell’Urbanistica e degli Enti locali. Già Assessore dei Lavori Pubblici nella Legislatura corrente, è consigliere regionale.

TURISMO. Gianni Chessa è stato riconfermato alla guida dell’Assessorato del Turismo. È consigliere regionale ed è stato Assessore comunale a Cagliari.