Impegno casalingo contro il Sassuolo, Zenga: “Ritrovare la vittoria”.

Ritmi sempre più serrati e obbligati dalla necessità di chiudere anzitempo il Campionato di Serie A. Dopo 3 giorni si torna in campo contro il Sassuolo di De Zerbi, recentemente capace di strappare il pareggio alla capolista Juventus. Nel corso dell’ultima conferenza stampa il tecnico Walter Zenga, ha elogiato il gruppo del Sassuolo: “Giocano bene a calcio, con le idee chiare. De Zerbi non ha l’assillo di arrivare a chissà quali traguardi, dunque va in campo con la mente sgombra e il piacere di divertirsi”.

Zenga è poi tornato sugli episodi della gara contro la Sampdoria, conclusasi con un sonoro 3 a 0 per i doriani: “Quella del Ferraris è stata la prima gara nella quale non siamo stati dentro le pieghe della partita e non siamo riusciti a tenerla aperta sino alla fine. Abbiamo analizzato e visualizzato gli episodi per cercare di non ripetere gli errori nelle prossime partite. Detto questo, sia noi che la Sampdoria abbiamo tirato pochissimo in porta ma i doriani hanno capitalizzato tre delle loro quattro conclusioni. Noi dovevamo essere più cinici e avere un pizzico di fortuna in più: magari se sullo 0-1 fosse entrata quella palla di Nandez salvata da Yoshida la partita avrebbe preso un’altra piega”.

LEGGI ANCHE:  Dinamo. Si avvicina la sfida contro la New Basket Brindisi.

Ormai la posizione in classifica permette di tirare un sospiro di sollievo, ma Zenga non vuol sentire parlare di calo delle motivazioni: “Un professionista si prepara sempre al meglio per giocare la sua partita. Alcune squadre paradossalmente si esprimono al massimo quando non hanno problemi di classifica, altre il contrario. Direi piuttosto che ora stiamo patendo un po’ di stanchezza, più mentale che fisica: giocando ogni tre giorni era da mettere nel conto. Abbiamo fuori giocatori importanti e altri che potrebbero dare il cambio. Dobbiamo ritrovare il gol e la vittoria. Dopo di questo, tutto diventerà più semplice”.

In attesa della comunicazione dei convocati dal tecnico Zenga, De Zerbi ha confermato la lista dei suoi giocatori per l’incontro alla Sardegna Arena: Andrea CONSIGLI, Gianluca PEGOLO, Alessandro RUSSO, MARLON, ROGERIO, Federico PELUSO, Mert MÜLDÜR, Vlad CHIRICHES, Gian Marco FERRARI, Giangiacomo MAGNANI, Stefano PICCININI, Giorgos KYRIAKOPOULOS, Filip DJURICIC, Junior TRAORE’, Andrea GHION, Alessandro MERCATI, Manuel LOCATELLI, Jeremie BOGA, Francesco CAPUTO, Giacomo RASPADORI, Lukas HARASLIN e Giacomo MANZARI.

LEGGI ANCHE:  Bellanova resta a Cagliari.

Per quanto riguarda la designazione arbitrale, sarà Giovanni Ayroldi di Molfetta a dirigere Cagliari-Sassuolo. L’arbitro sarà coadiuvato dagli assistenti Filippo Valeriani di Ravenna e Luigi Rossi di Rovigo. Quarto ufficiale e Addetti al VAR, rispettivamente, Luca Massimi di Termoli, Federico La Penna di ‘Roma1’ e Mauro Vivenzi di Brescia.

Foto Cagliari Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.