Politiche giovanili. L’European Youth Event arriva a Forlì.

Incontri, laboratori e spettacoli andranno in scena a Forlì per l’edizione 2024 dell’European Youth Event, in porgramma dal 17 al 19 maggio.

Un’iniziativa a cui potranno partecipare tutti i giovani, italiani ed europei, tra i 16 e i 30 anni.

Il fine settimana dell’evento coinciderà con il primo anniversario dell’alluvione che ha colpito l’Emilia-Romagna. Sarà quindi l’occasione per i partecipanti di commemorare, assieme alle istituzioni italiane ed europee, chi ha perso la vita e riflettere sul rapporto con l’ambiente circostante, sulla lotta ai cambiamenti climatici, sull’attivismo giovanile: temi cruciali in vista delle prossime elezioni europee dell’8 e 9 giugno 2024.

Sabato 18 maggio, in particolare, si terrà, l’incontro con l’esploratore Alex Bellini seguito dal workshop “Giovani idee per il futuro” in presenza della presidente del Consiglio nazionale giovani Maria Cristina Pisani e della commissaria straordinaria dell’Agenzia italiana per la gioventù, Federica Celestini Campanari.

LEGGI ANCHE:  OMG: la Commissione europea autorizza due colture geneticamente modificate.

Gli EYE locali portano l’esperienza unica dell’EYE (European Youth Event) nelle città e nelle regioni d’Europa, offrendo ai giovani di tutto il continente l’opportunità di incontrare altri giovani, ispirarsi a vicenda e scambiare idee con esperti, attivisti e decisori.

Oltre Forlì, le altre città europee selezionate quest’anno sono Berlino (Germania), Vilnius (Lituania) e Brežice (Slovenia).

foto Sardegnagol, riproduzione riservata