Vincenzo Spadafora: “Politiche giovanili e sport sono due eccellenze del Paese”.

Il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, è intervenuto sui propri canali social rilasciando alcune dichiarazioni sulle prossime attività del suo ministero: “Occuparsi di giovani significa occuparsi del futuro e realizzare le ambizioni dei ragazzi a scuola, nel lavoro e nella vita quotidiana. Lo scorso anno abbiamo portato il fondo per le politiche giovanili a 40 milioni di euro con i quali abbiamo finanziato anche il bando Fermenti, ormai conosciuto da migliaia di giovani. Fra poche settimane pubblicheremo gli esiti delle candidature e a febbraio 2020 pubblicheremo un nuovo bando Fermenti con altrettante risorse”.

Sulle prossime iniziative il Ministro Spadafora ha le idee chiare: “Andremo a breve in giro per l’Italia con un tour che si chiamerà ‘Oggi Protagonisti Tour’ perchè i giovani ci chiedono di uscire dal Palazzo e di incontrarli e ascoltarli. Ancora il servizio civile universale è un’altra grande opportunità di partecipazione per tutti i ragazzi/e. L’anno prossimo creeremo la prima piattaforma digitale dedicata completamente ai giovani e alle opportunità dedicate alla gioventù, così che non debbano più andare in giro per cercare le grandi opportunità promosse dal nostro Governo”.

Sul fronte dello sport, altra delega del dicastero di Spadafora, le prospettive sono interessanti: “Per quanto riguarda lo sport vogliamo fare in modo che le grandi opportunità internazionali, come le Olimpiadi di Milano Cortina del 2026 e gli ATP di tennis di Torino, siano un esempio di trasparenza. Accanto a questa programmazione vogliamo lavorare anche su altri temi. Innanzitutto lo sport femminile. Le nostre campionesse devono essere equiparate agli uomini e allo sport maschile. Inoltre non dobbiamo dimenticare la funzione sociale dello sport. A tal riguardo ‘Sport e Periferie’ sarà uno dei programmi che attueremo nel 2020 per la ristrutturazione degli impianti sportivi e la promozione dello sport nelle scuole. I giovani e lo sport sono due eccellenze del nostro Paese, sulle quali lavoreremo molto”.

LEGGI ANCHE:  Canapa industriale, LeU Sardigna: "Rispettare impegni sulla coltivazione in Sardegna".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.