Vela, si alle competizioni inclusive Women’s e Youth America’s Cup.

Soffia vento di novità nella 37^ America’s Cup. A confermarlo l’introduzione dell’America’s Cup Women’s Regatta e degli eventi Youth America’s Cup. Competizioni ideate per creare nuovi percorsi inclusivi per i talenti femminili e giovanili della vela.

Le regate si svolgeranno in flotte di imbarcazioni monotipo AC40 fornite dai team di Coppa America. Le squadre partecipanti, invece, saranno suddivise in due gironi per una prima serie di regate di flotta. Il primo girone sarà composto da squadre iscritte all’America’s Cup mentre il secondo avrà yacht club indipendenti qualificati per la competizione in base alla clausola sulla nazionalità prevista dal Protocol della 37^ America’s Cup. Entrambi i gironi si scontreranno poi in una serie di 6-9 in regate di flotta; le prime tre squadre di ogni girone avanzeranno alla finale di 3-4 regate di flotta. Da qui emergeranno le prime due squadre che accederanno alla finale di match-race, determinando quindi la classifica generale e i vincitori dei due eventi.

LEGGI ANCHE:  Fausto Piga: "Una proposta di legge per accompagnare i giovani a diventare grandi".

Sia l’America’s Cup femminile che quella giovanile si disputeranno sul campo di regata dell’America’s Cup nelle acque di Barcellona durante le fasi finali della Challenger Selection Series e l’apertura della stessa America’s Cup Match.

Per la Youth America’s Cup gli equipaggi potranno essere maschili, femminili o misti; tutti i componenti dell’equipaggio dovranno avere un’età massima di 25 anni alla prima prova del Match. Non ci saranno limiti di età per la regata della Women’s America’s Cup. I requisiti di nazionalità dell’equipaggio, come richiesto dal Protocollo della 37^ America’s Cup, sono previsti per entrambe le regate, quindi il 100% degli equipaggi su ogni yacht in ogni regata avrà la stessa nazionalità del paese dello yacht club rappresentato dalla squadra.

LEGGI ANCHE:  Beach Wresling Sardinia. Volge al termine la 16esima edizione.

foto Luna Rossa Prada Pirelli