Una Dinamo “Nuragica” alla Final Eight 2020

La maglia special edition che i giganti di coach Pozzecco indosseranno in occasione della Coppa Italia e realizzata per celebrare il Sardinia Day nasce dalla fusione di elementi caratterizzanti delle tradizioni storiche dell’Isola

La Dinamo Banco di Sardegna, ancora una volta, punta tutto sull’identità sarda. Anche nel 2020 i giganti di coach Gianmarco Pozzecco scenderanno in campo con una maglia speciale realizzata dall’ufficio marketing e comunicazione del club in collaborazione con lo sponsor tecnico Eye Sport. L’occasione da celebrare alla Final 8 di Coppa Italia in programma a Pesaro dal 13 a 16 febbraio è il Sardinia Day, evento che la società del presidente Stefano Sardara dedica annualmente alla propria Isola, un legame con la propria terra, quello tra Dinamo e Sardegna, da anni ormai saldo e riconoscibile.

La canotta da gara che Jack Devecchi e compagni indosseranno sul parquet pesarese della Vitrifrigo Arena venerdì 14 febbraio nel match dei quarti di finale contro Brindisi è realizzata in tessuto bi-elastico a trama microforata, con trattamento cooldry che assicura il perfetto mix di resistenza, leggerezza e traspirazione ideale per gli atleti e che garantisce l’originale eleganza delle divise da gioco. Una “special edition” che questa stagione punta su elementi caratterizzanti delle tradizioni storiche dell’Isola: la trama sarda, digitalizzazione di uno dei tipici disegni dell’artigianato tessile con i colori del logo Sardegna, è riportata nel giromanica, nel girocollo e nel girovita. Sullo sfondo delle maglie, sovramaglie e pantaloncini, declinati nelle versioni blu e grigio, si nota la riproduzione delle fortificazioni nuragiche che si fonde con il camouflage, un’unione di elementi che sottolineano l’indole guerriera della squadra sassarese e che danno risalto ad un simbolo unico ed identitario come il nuraghe.

Maglie Dinamo Final Eight 2020Le parole. Questa mattina presso l’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio a Cagliari l’assessore regionale Gianni Chessa e il presidente Stefano Sardara hanno presentato in una conferenza stampa la canotta special edition. A fare gli onori di casa proprio l’assessore Gianni Chessa: “Oggi abbiamo qui il presidente della Dinamo, una squadra che ci sta onorando di tanti successi. Presentiamo le nuove maglie che indosseranno i giocatori in occasione della prossima Coppa Italia ma anche l’importante accordo triennale che abbiamo siglato fino al dicembre 2021 per la promozione della Sardegna. E’ un accordo importante perché poter contare su un legame di tre anni significa dare la garanzia ad un partner commerciale come la Dinamo di programmare nel lungo periodo. Abbiamo chiesto alla Dinamo di usare i giocatori come testimonial in occasione di eventi e partite, il nostro obiettivo è far conoscere la nostra Isola tramite lo sport, è il miglior mezzo di comunicazione che potessimo trovare. L’obiettivo comune dell’assessorato e della Dinamo è la promozione della Sardegna nel mondo, i giocatori avranno sulle maglie il rimando al sito Sardegna Turismo e all’app Sardegna grazie alle tecnologie di ultima generazione come il QR code. Sono orgoglioso e contento di dare garanzie a chi programma, questo contratto di promozione è un contratto forte che dà sicurezza e permette di lavorare nel triennio. Lo sport è una grande mezzo per raccontare le tradizioni e la propria storia”.

 Gianni ChessaEntusiamo anche per il Presidente Stefano Sardara: “Volevo ringraziare l’assessore Chessa e tutta la struttura lavorativa che collabora con lui, quello che oggi rappresenta l’azione di promozione da parte dell’assessorato è una cabina di regia che dà indicazioni ai proprio partner, come noi, su cosa fare. Il turismo è la risorsa più importante che abbiamo, sappiamo che se non si comunica in maniera corretta si fa fatica a farci conoscere. Quest’Isola ha tutti i mezzi per poter crescere sotto questo punto di vista, noi saremo uno strumento per la regione. Abbiamo iniziato il nostro percorso su questo tema con il calendario Dinamo Island 2020 dedicato ai nuraghi, è un percorso conoscitivo non solo per il turista ma anche per i sardi stessi. Ora proseguiamo il percorso, in occasione della Final 8 di Coppa Italia ci siamo spinti oltre realizzando una maglia che riportasse gli elementi principali della comunicazione intrapresa: i nuraghi, la trama sarda e i colori del brand Sardegna”.

LEGGI ANCHE:  Palazzo Ducale accoglie la Dinamo Basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.