Oristano città dello Sport. I grandi campioni italiani alla cerimonia di chiusura

Per Oristano Città Europea dello Sport è giunto il momento della festa finale. L’appuntamento è per domani, sabato 8 febbraio. Alle 17 in piazza Eleonora partirà il corteo delle società sportive oristanesi alla volta del nuovo Palasport di Sa Rodia dove, alla presenza dei grandi campioni italiani dello sport mondiale, si terrà la cerimonia di chiusura di Oristano Città Europea dello Sport.

I protagonisti saranno la schermitrice Margherita Granbassi (fiorettista, due volte medaglia di bronzo alle Olimpiadi e oggi conduttrice televisiva) la pallavolista Maurizia Cacciatori (228 volte maglia azzurra, medaglia d’argento e di bronzo agli europei in Italia e Bulgaria) il nuotatore Massimiliano Rosolino (campione olimpico a Sydney nel 2000 e mondiale a Fukuoka nel 2001 nei 200 metri misti; quattordici volte campione europeo e 60 volte a medaglia in manifestazioni internazionali) e con un videomessaggio il campione di motocross Tony Cairoli (nove volte campione del mondo).

LEGGI ANCHE:  Vittoria di misura della Juventus, Walter Mazzarri: "Ho rivisto la mia squadra".

Insieme a loro sul parquet di Sa Rodia Stefano Oppo che riceverà il titolo di ambasciatore dello sport oristanese, insieme ai campioni del mondo di windsurf Nicolò e Maddalena Spanu e dell’Atletico AIPD Oristano.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.