Trasporto aereo, ENAC: “In vigore la disposizione a tutela dei minori e disabili”.

Da ieri, è entrato in vigore il provvedimento d’urgenza dell’ENAC per garantire, senza dover pagare alcun supplemento, l’assegnazione gratuita dei posti a sedere ai minori e alle persone a mobilità ridotta vicino ai loro genitori e/o accompagnatori.

Una misura fortemente voluta dal Presidente dell’ENAC, Pierluigi Di Palma, per dare tutela al diritto alla mobilità di tutti i passeggeri, senza discriminazioni di sorta, e in particolare ai soggetti più deboli per i quali, per problemi di sicurezza, è necessario assicurare durante il viaggio la vicinanza di genitori o degli accompagnatori.

L’ENAC effettuerà la propria vigilanza sulla corretta applicazione del provvedimento, pronto a irrogare alle compagnie aeree inadempienti sanzioni da 10.000 a 50.000 euro.

Anche i passeggeri, ricorda l’Ente, potranno segnalare eventuali disservizi o il mancato rispetto del provvedimento attraverso il sito web dell’ENAC.

LEGGI ANCHE:  Sandra Zampa: “Grazie al Presidente Conte, è tempo di aggredire la povertà minorile”.