Esenzione spesa sanitaria, approvate le disposizioni per i minori.

La Regione Sardegna ha istituito un codice di esenzione per la spesa sanitaria rivolto ai minori privi di un sostegno familiare, per i quali l’autorità giudiziaria abbia disposto un provvedimento a loro tutela.

“Per quanto la normativa nazionale preveda già da tempo l’esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria per i minori privi di un sostegno familiare – dichiara l’assessore Carlo Doria – non è mai stata data un’indicazione alle Regioni in merito all’estensione dei codici d’esenzione esistenti o all’istituzione di un nuovo codice ‘ad hoc’. Mentre per i minori di 6 anni avevamo già un riferimento nel codice esenzione E01, abbiamo ritenuto opportuno intervenire per quelli nella fascia tra i 6 e i 18 anni. Per dare piena applicazione alla legge nazionale (e nello specifico all’articolo 8, comma 16 della legge 537 del 1993) abbiamo quindi istituito un nuovo codice esenzione, identificato con E05 che sarà in vigore una volta completati i passaggi amministrativi e verrà applicato in tutti i casi previsti per l’esenzione della spesa dei farmaci, delle prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e altre prestazioni specialistiche, comprese cure le cure termali”.

LEGGI ANCHE:  Le nuove ordinanze del Governatore Solinas. Prorogate le disposizioni per l'ingresso nell'Isola fino al 28 maggio.

“Abbiamo approvato un provvedimento che, non solo da piena operatività alla normativa nazionale sul nostro territorio, ma interviene per dare maggiore solidità e garanzie all’assistenza sanitaria rivolta ai piccoli pazienti in condizioni di particolare vulnerabilità sociale”, conclude l’assessore Doria.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata