Servizio civile universale: posti liberi per il programma “Io non rischio”.

Anche quest’anno la campagna “Io non rischio”, inserita tra i progetti di servizio civile selezionati dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale, prevede la partecipazione di 32 volontari che, per 12 mesi, saranno coinvolti nelle diverse attività di informazione, sensibilizzazione e riduzione del rischio che sono il cuore della campagna.

Un’esperienza di arricchimento personale e professionale, ricordano dalla dipartimento, capace di sperimentare da vicino le attività del Sistema di protezione civile, confrontandosi con chi è impegnato quotidianamente nel campo delle attività di previsione, prevenzione ed emergenza e con il mondo del Volontariato organizzato di protezione civile, risorsa fondamentale del Servizio nazionale.  

LEGGI ANCHE:  Riparte il Master & Back: 4 milioni di euro per i giovani sardi.

Possono partecipare al servizio civile tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni di età che abbiano la cittadinanza italiana o di una degli altri Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extra Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia.

Ragazze e ragazzi potranno candidarsi fino alle ore 14.00 del 15 febbraio 2024 attraverso la piattaforma DOL-Domanda on line raggiungibile all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it .