Petagna si è sbloccato: “Ringrazio Ranieri per aver creduto in me”.

Ci è voluto più del previsto ma alla fine anche Andrea Petagna si è sbloccato, segnando il gol che ha riequilibrato il risultato oggi alla Unipol Domus contro il Bologna di Motta. Un gol atteso e arrivato proprio nel momento più difficile della gara.

Marcatura, per ampi versi, che vale doppio: non solo per il risultato ma anche per il ritrovato entusiamo dell’attaccante triestino: “Devo ringraziare Ranieri perché ha creduto in me da quando sono arrivato. Avevo voglia di dimostrare a lui e a tutta le gente che ho tanto da dare. Oggi – prosegue Petagna – abbiamo raggiunto i 18 punti contro una squadra veramente forte”.

LEGGI ANCHE:  Serie A 2020/2021, Pierluigi Carta: "Affronteremo subito gare impegnative".

foto Sardegnagol, riproduzione riservata