Servizio civile, Andrea Abodi: “Nuovo avviso programmi previsti da Pnrr”.

l dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale ha pubblicato il nuovo avviso per la presentazione dei programmi di intervento del Servizio civile ordinario e digitale, previsti dal Pnrr.

Una grande opportunità per i soggetti accreditati all’albo del Servizio civile universale, secondo il ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi: “Una volta valutati – spiega l’esponente dell’Esecutivo Meloni – i programmi con i loro progetti offriranno ulteriori possibilità per i giovani di potersi impegnare concretamente nei loro territori in azioni socialmente rilevanti che spaziano dall’assistenza all’educazione, dalla protezione civile all’alfabetizzazione digitale. Questo avviso si associa al bando più grande di sempre, ancora aperto, finalizzato al reclutamento di oltre 71mila giovani già per il 2023”.

LEGGI ANCHE:  Popolo della Famiglia: "No alla proposta di legge regionale contro l'omofobia".

Tra le novità annunciate per la programmazione triennale 2023-2025 la semplificazione delle procedure e la digitalizzazione che, ricorda Abodi, “permetteranno di snellire e velocizzare le attività del dipartimento”.

“Una revisione delle misure a favore dei giovani, inoltre, riguarderà la fruizione di una fase di tutoraggio e lo svolgimento di un periodo di servizio civile in uno dei Paesi dell’Unione Europea. Tenendo conto infine delle richieste degli enti stessi – conclude Abodi – abbiamo indicato una tempistica congrua per la presentazione dei nuovi Programmi, che per quelli di Servizio civile digitale avra’ come scadenza il 31 marzo 2023 e per quelli di Servizio civile ordinario il 19 maggio 2023″. 

LEGGI ANCHE:  Apologia della Shoah: arresti domiciliari per un 29enne.

foto Sardegnagol riproduzione riservata