Il dibattito dei giovani sul futuro dell’Europa: sabato l’EUth debate.

Domani all’auditorium dell’Università di comunicazione e lingue IULM, a Milano, si terrà lo EUth Debate 2022. L’appuntamento prevede di approfondire e commentare il tema della mozione su cui si confronteranno i giovani in competizione per il titolo di Campione italiano giovanile di Debate 2022.

La domanda al centro del confronto tra i concorrenti, confermano gli organizzatori, riguarderà anche quest’anno l’Unione Europea e la cooperazione in materia di politica estera e difesa comune.

L’evento, un mix tra un talk politico e un talent, è organizzato dalla Società Nazionale Debate Italia con il sostegno e l’alto patrocinio del Parlamento europeo e il sostegno della Rappresentanza a Milano della Commissione europea.

La finale del Campionato sarà preceduta da un panel sul tema della mozione, un confronto tra gli eurodeputati Pina PiciernoFabio Massimo Castaldo e i responsabili dell’Ufficio del Parlamento europeo a Milano Maurizio Molinari e della sede di Milano della Rappresentanza in Italia della Commissione europea Massimo Gaudina

LEGGI ANCHE:  Multilinguismo nell'UE. Alcuni dati dal Parlamento europeo

foto Sardegnagol, riproduzione riservata