Parlamento europeo: 455 milioni di euro in aiuti UE a Italia, Romania e Turchia.

20,9 milioni di euro all’Italia per i danni causati dall’alluvione del settembre 2022 nelle Marche, 33,9 milioni di euro alla Romania a seguito della siccità del 2022 e 400 milioni di euro alla Turchia a seguito di due terremoti avvenuti nel febbraio del 2023. Queste le somme previste dal Fondo di solidarietà dell’Ue approvate dal Parlamento europeo.

L’assistenza del Fondo di solidarietà dell’Unione europea (FSUE) coprirà parte dei costi delle operazioni di emergenza e di recupero, come la riparazione delle infrastrutture danneggiate, la messa in sicurezza delle infrastrutture preventive e la protezione del patrimonio culturale, nonché le operazioni di bonifica. La Commissione europea aveva proposto di utilizzare il FSUE per concedere assistenza finanziaria ai tre Paesi colpiti per un valore complessivo di 454.835.030 euro, cifra confermata dai deputati.

LEGGI ANCHE:  Giovani giornalisti a Bruxelles: si chiude la formazione all'Eurocamera.

foto Consiglio regionale Lazio