Movimento 5 Stelle, Matteo Renzi: “Breve storia triste”.

Una breve storia triste. E’ quella ricordata oggi dal leader di Italia Viva in riferimento alla scelta del movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte di candidare alle politiche del 25 settembre, l’ex procuratore nazionale antimafia, Cafiero de Raho. Esponente che per Matteo Renzi “sosteneva la necessità dei termovalorizzatori per combattere la criminalità. Bene: qualcuno ricorda che i grillini hanno aperto la crisi per NON fare il termovalorizzatore di Roma? Da una parte c’è l’ipocrisia, dall’altro l’Italia sul serio”, prosegue il politico fiorentino che rilancia anche sulla coerenza dei pentastellati: “I grillini? Oggi Conte ha detto che chi è di sinistra deve votare per lui. Lo ha detto Giuseppe Conte, vale a dire l’amico di Trump, l’uomo che ha firmato i decreti Salvini sull’immigrazione, l’uomo che si definiva sovranista all’ONU e populista davanti alla Lega: Giuseppe Conte, proprio lui, il punto di riferimento della sinistra”.

LEGGI ANCHE:  Lotta incendi, Progressisti: "La regione appalta all'esterno i servizi".