Movida cagliaritana. Sanzioni della PS nel centro storico

Proseguono incessanti i controlli amministrativi da parte della Polizia di Stato, durante i week end, nella zona del centro storico di Cagliari.

I poliziotti della Squadra Amministrativa della Questura hanno eseguito, nel corso della notte scorsa, una serie di controlli nei confronti di numerosi esercizi pubblici insistenti nella zona della Marina.
In particolare, è stata elevata una sanzione di oltre 5000 euro al titolare di un cocktail bar in via Baylle dove è stata riscontrata la mancanza della licenza per il commercio di prodotti non alimentari oltre che la mancata esibizione della tabella alcolemica e dell’etilometro.

Successivamente, in via Pola è stata accertata la trasgressione del divieto di fumo all’interno di un nightclub, per cui il titolare è stato sanzionato per circa 600 euro.
Infine, in un locale in viale Trieste, verificata la somministrazione di alcolici dopo le ore 3.00, è stata comminata una sanzione di 6.666 euro.
Tutti i titolari degli esercizi pubblici controllati sono stati invitati a presentarsi al più presto in Questura per verificare le rispettive posizioni amministrative, non potendosi escludere ulteriori irregolarità nella gestione delle attività imprenditoriali.

LEGGI ANCHE:  Alla scoperta del lato segreto del porto di Cagliari. La diga foranea di levante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.