I figli dei “genitori-amici” sono più disinibiti, soli e tabagisti.

Fumano di più, sono più soli ma anche più disinibiti. E’ il ritratto dei 18enni figli/e di genitori under 40, secondo i risultati della ricerca della Fondazione Foresta Onlus, realizzata su un campione di oltre 4300 studenti/esse tra i 18 e 20 anni.

Cambiano notevolmente gli atteggiamenti dei figli in base al contesto familiare, considerato generalmente più permissivo tra i genitori-amici e più severo tra i genitori più anziani della generazione precedente, anche se a parità di età dei figli e quindi di contesto sociale e storico. 

I genitori-amici fumano di più (19,6% contro il 6,3%) e di conseguenza i loro figli (39,7% contro il 33,2%), con una media di più di 7 sigarette al giorno; tra i figli c’è un percepito di solitudine maggiore (il 15,5% dichiara di sentirsi “sempre” solo, contro il  7,2%), probabilmente anche a cause del fatto che più spesso i genitori giovani sono anche già divorziati quando i figli hanno 18 anni (29% contro 14%). Giovani che iniziano a bere alcolici più precocemente (età media 14,9 anni contro i 15,4). Per quanto concerne la sfera della sessualità, i figli di genitori giovani hanno avuto più spesso una diagnosi di malattie sessualmente trasmissibili (4,6% contro 1,8%), sintomo di una sessualità più libera, ma anche meno sicura; usano di più la pillola del giorno dopo (13,9% contro 9,6%) e praticano il sexting in modo compulsivo (44,8% rispetto al 31,4%).

LEGGI ANCHE:  Mercato delle abitazioni ancora positivo nel primo trimestre 2022.

Ricerca, ancora, che mette in discussione il modello del ‘genitore-amico’ che ascolta la stessa musica e si veste come il figlio. Il genitore ‘anziano’, che possiamo definire ‘educativo’, inciderebbe in senso positivo nei comportamenti sregolati come il bere, il fumare e il vivere in modo promiscuo la propria sessualità. I figli spesso imitano il comportamento dei genitori e il fatto di esser loro ‘amico’, prima ancora che padre o madre, non li aiuta a sentirsi meno angosciati e soli. Sono fatti che rappresentano, forse meglio di mille parole, un trend che la nostra società sta vivendo.

foto sw_reg_03 da pixabay.com