Giovani scienziati, i premiati del premio europeo TalentOn.

I vincitori della 33a edizione del Concorso dell’UE per giovani scienziati (EUCYS) e della prima edizione in assoluto di EU TalentOn sono stati annunciati a Leiden, Paesi Bassi, Città Europea della Scienza 2022 . 

Dalla Danimarca, Lithuania, Irlanda e Austria provengono i progetti che hanno vinto il primo premio dell’EUCYS – circa 7.000 euro andranno alle singole proposte -. I team vincitori di EU TalentOn, riceveranno invece 8.000 euro ciascuno. 

Per Mariya Gabriel, Commissaria per l’Istruzione, i giovani, lo sport e la cultura “il lavoro dei giovani ricercatori è fondamentale per plasmare il futuro della scienza e per andare avanti con fiducia in un’era post-pandemica. Questi concorsi celebrano le nostre giovani menti più brillanti e mostrano, ancora una volta, l’importanza di investire in scienza, ricerca e innovazione eccellenti”.

LEGGI ANCHE:  Transnistria, Thomas Mayr-Harting: "Cittadini hanno bisogno di impegno da ambo le parti".

Lanciato dalla Commissione Europea nel 1989, il Il concorso dell’UE per giovani scienziati incoraggia i giovani dai 14 ai 20 anni a studiare scienze, tecnologia, ingegneria e matematica (STEM) e a intraprendere una carriera scientifica. 

Quest’anno EUCYS ha accolto 132 giovani scienziati, che hanno presentato progetti che coprono un ampio spettro di aree scientifiche, dalla biologia alla matematica e alle scienze sociali. L’EU TalentOn è un nuovo evento per i ricercatori all’inizio della carriera dai 21 ai 35 anni, volto a sostenerli nel portare avanti la loro carriera di ricercatore. Quest’anno 104 partecipanti hanno gareggiato in squadre da quattro sviluppando progetti basati sulle cinque missioni dell’UE riguardanti il ​​cambiamento climatico, la lotta al cancro, l’oceano, le città e il suolo. Entrambi gli eventi fanno parte dell’Anno Europeo della Gioventù .

LEGGI ANCHE:  Bielorussia, Consiglio europeo: "Liberare Raman Pratasevich, stop ai voli da e per la Bielorussia".