Festival LiberEvento: tre appuntamenti con Fask, Mastrini e Lumera.

Martedì 26 luglio ad Iglesias arrivano i Fask (Fast Animals and Slow Kids). Il gruppo musicale formato da quattro musicisti amici (Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e Jacopo Gigliotti), salirà sul palco del Chiostro di San Francesco per presentare alle ore 21.30, intervistati da Carlotta Scema, il libro “Fast Animals and Slow Kids, Come reagire al presente”, una graphic novel per raccontare per la prima volta in un libro la storia, le canzoni, i retroscena e le curiosità relative al loro gruppo.

Venerdì 29 luglio, il Festival invece approda a Masainas nella spiaggia di Is Solinas con il pianista e compositore di fama internazionale Maurizio Mastrini che alle 20:30 si esibirà in un concerto intitolato Hugs. La sua musica è un omaggio agli abbracci ed al contatto che è venuto a mancare durante la pandemia, ma anche un auspicio che due popoli, russo ed ucraino, tornino ad abbracciarsi.

LEGGI ANCHE:  Festival Liberevento, arriva Roberta Bruzzone.

L’ultimo appuntamento di luglio è in programma domenica 31 alle ore 21:30 a Pozzo Baccarini (Gonnesa) con Daniel Lumera che presenterà, intervistato da Marcello Murru, il libro Ecologia Interiore, scritto a quattro mani per Mondadori dal biologo naturalista Daniel Lumera, riferimento internazionale nelle scienze del benessere e della qualità della vita e nella pratica della meditazione, e dalla scienziata di Harvard, Immaculata De Vivo, fra le massime esperte al mondo nel settore dell’epidemiologia molecolare, della genetica del cancro e nello studio dei telomeri.