Contrasto all’emigrazione giovanile. Nuove imprese nel Sarrabus, Gerrei e Trexenta.

L’ospitalità e la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio vanno di pari passo nei Comuni del Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari dove sono nate 10 nuove start startup* grazie a due bandi del Gal Sgt, con l’obiettivo di contrastare la lotta allo spopolamento e permettere ai giovani di rimanere sul territorio.

Nuove imprese presentate durante l’incontro “Nuova imprenditorialità nelle aree rurali: le start-up nel territorio del GAL SGT” svoltosi a Gesico.

“L’obiettivo è quello di lottare contro lo spopolamento e creare nuove opportunità per rafforzare l’imprenditorialità e permettere alle persone di restare a vivere nei territori rurali”, ha precisato il presidente del Gal SGT Antonino Arba.

LEGGI ANCHE:  Fausto Piga: "Una proposta di legge per accompagnare i giovani a diventare grandi".

“Troppo spesso i nostri giovani si ritrovano costretti a lasciare la loro terra: c’è una differenza importante tra il partire per volontà e il partire perché non sussistono le condizioni per restare”, dice Silvia Doneddu, direttrice del Gal SGT, “e in linea con le richieste del nostro territorio e delle comunità abbiamo finanziato i bandi che hanno potuto far nascere le startup in territori che troppo spesso soffrono a causa dello spopolamento e della carenza di servizi”.

I finanziamenti totali hanno interessato dal 2021 ad oggi 39 imprese tra start up e attività esistenti, per un totale pari a 489.507,49 euro assegnati, mentre l’età anagrafica media è di 39 anni: il più giovane tra i beneficiari che all’atto di presentazione della domanda aveva soli 22 anni.

LEGGI ANCHE:  Nasce Hugs not Drugs, l’app contro le sostanze da abuso tra i minori.

*RiconnetTiAmo – Eco Bike Tour Sardinia a Burcei di Marco Buonomo (turismo esperienziale), Antes – servizi di archeologia, turismo e marketing, società cooperativa (presidente Maily Serra) di Gesico, il museo ”Casa Camboni“ di Cristiano Porcu a San Vito. L‘affittacamere progetti di tessitura ”Mcl“ di Licia Airi & C. S.A.S. a Villaputzu (SU). Accoglienza, affittacamere/casa vacanze di Mariangela Laconi a Escalaplano (SU), accoglienza, affittacamere/casa vacanze di Eleonora Maggi a San Nicolò Gerrei, turismo esperienziale a Villasalto di Massimo Carboni, servizi web a Escalaplano di Mariano Antioco Porcedda, laboratorio artigianale di pasticceria ”Art and BAke“ di Maura Artizzu a Siurgus Donigala e il laboratorio artigianale di panificazione ”Agrilab“ di Enrico Annis a Guasila.

LEGGI ANCHE:  “Fenici, la rotta del Sud” in esposizione a Sant'Antioco.