Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Contrasto al fenomeno Neet. Il vicepresidente Schinas e il commissario Schmit si confrontano con i giovani sulla nuova iniziativa ALMA. - Sardegnagol

Contrasto al fenomeno Neet. Il vicepresidente Schinas e il commissario Schmit si confrontano con i giovani sulla nuova iniziativa ALMA.

Domani, dalle 14:30 alle 17:30, Margaritis Schinas , vicepresidente responsabile della promozione dello stile di vita europeo, e Nicolas Schmit , commissario per l’Occupazione e i diritti sociali, parteciperanno all’evento “Buone prospettive per tutti i giovani “, nel corso del quale si introdurrà la nuova iniziativa ALMA, il nuovo programma per i giovani Neet europei.

Una iniziativa (che si spera possa avere maggiore successo del fallimentare Garanzia Giovani), che nelle convinzioni della Presidente Ursula von der Leyen, condivise nel corso del discorso sullo stato dell’Unione, “aiuterà i giovani europei a trovare un’esperienza di lavoro temporaneo in un altro Stato membro. Perché anche loro meritano di vivere un’esperienza come l’Erasmus, per guadagnare competenze, creare legami e aiutare a creare un’identità europea”.

LEGGI ANCHE:  La Camera dei Deputati per i Giovani: on line i finalisti del concorso “Parlawiki”.

Tra i partecipanti all’evento di domani ci saranno giovani provenienti da tutta Europa, beneficiari di programmi di mobilità, e rappresentanti del governo, tra cui Marian Jurečka, vice primo ministro ceco e ministro del lavoro e degli affari sociali, in rappresentanza della presidenza entrante del Consiglio dell’UE, nonché rappresentanti delle parti sociali e dei servizi pubblici per l’impiego. 

Discuteranno le sfide e le opportunità relative all’occupazione giovanile e allo sviluppo delle competenze. Inoltre, gli Stati membri indicheranno il loro impegno per la nuova iniziativa ALMA attraverso i loro programmi operativi nell’ambito del Fondo sociale europeo Plus.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata