Bullismo, Agnès Evren: “Casi in aumento nelle scuole”.

Nel sondaggio PISA (Programme for International Student Assessment) dell’OCSE del 2018, il 23% degli studenti ha riferito di essere stato vittima di bullismo fisico o verbale a scuola. “La situazione – per l’esponente del PPE Agnés Evren – è peggiorata con le piattaforme social e la pandemia di Covid-19. Il numero di tentativi di suicidio nei bambini sotto i 15 anni in tutto il mondo è aumentato del 300% rispetto all’ultimo decennio. In Francia, dal 1° gennaio 2021, 18 bambini si sono suicidati a causa del bullismo a scuola”.

Un quadro desolante sul quale è intervenuta, in risposta all’interrogazione dell’eurodeputata, la Commissaria per la gioventù, Mariya Gabriel, che ha ricordato la recente istituzione di un gruppo di esperti per lo sviluppo di proposte e strategie per creare “ambienti di apprendimento di supporto per i gruppi a rischio” e per “sostenere il benessere a scuola”.

LEGGI ANCHE:  I Maneskin vincono l'Eurovision Song Contest.

“La Commissione – dichiara Gabriel – sta lavorando per affrontare il bullismo attraverso l’istruzione inclusiva e la riduzione dell’abbandono scolastico. Il gruppo di lavoro ET2020 sulla politica scolastica ha lavorato sulla promozione di un “approccio scolastico completo” come modo efficace per affrontare il bullismo, promuovere l’inclusività ed evitare la fuga dalle scuole. La Commissione ha inoltre finanziato studi e metodi per combattere il bullismo e promuovere la salute mentale a scuola. La Commissione sostiene anche progetti a contrasto del bullismo attraverso il programma Erasmus+, finanziando tra il 2014 e il 2019, circa 300 progetti transfrontalieri sul tema”.

L’European Toolkit for Schools offre sostegno alle scuole per rispondere in modo rapido e appropriato al bullismo e a promuovere un ambiente di apprendimento più inclusivo. Nell’ambito del nuovo piano d’azione per l’istruzione digitale (2021-2027), la Commissione pubblicherà anche delle linee guida per insegnanti ed educatori sulla questione della disinformazione dell’alfabetizzazione digitale. Infine, la Commissione proporrà misure contro il cyberbullismo nella nuova strategia Better Internet for Children“.

LEGGI ANCHE:  Parlamento europeo: la maltese Roberta Metsola è la nuova Presidente.

Copyright: European Union