Bielorussia, Consiglio europeo: “Liberare Raman Pratasevich, stop ai voli da e per la Bielorussia”.

Il Consiglio europeo, nel corso dell’ultimo vertice, ha condannato apertamente l’atterraggio forzato del volo Ryanair a Minsk, nonché le reiterate violazioni dello Stato di diritto nel Paese bielorusso, chiedendo la liberazione del giornalista Raman Pratasevich e di Sofia Sapega.

Gli Stati membri, ancora, hanno chiesto all’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale di indagare con urgenza in merito alla condotta delle autorità bielorusse, invitando il Consiglio ad adottare quanto prima ulteriori sanzioni verso persone e organizzazioni bielorusse e l’introduzione di ulteriori sanzioni economiche mirate.

Un vertice nel quale gli Stati membri hanno chiesto a tutti i vettori con sede nell’UE di evitare il sorvolo della Bielorussia e vietare il sorvolo dello spazio aereo dell’UE da parte delle compagnie aeree bielorusse e impedire ai voli operati da tali compagnie aeree di accedere agli aeroporti dell’UE.

LEGGI ANCHE:  Consiglio europeo straordinario. Si avvicina il nuovo vertice.

Foto Copyright European Union