Viminale: “79.047 le persone arrivate finora dall’Ucraina”.

Sono complessivamente 79.047 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina giunte finora in Italia, 75.816 delle quali alla frontiera e 3.231 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia.

Nel dettaglio, secondo i dati condivisi oggi dal Ministero dell’Interno, sono 40.780 donne, 7.800 uomini e 30.467 minori e le principali città di destinazione dichiarate all’ingresso in Italia continuano a essere Milano, Roma, Napoli e Bologna.

Rispetto a ieri, concludono dal Viminale, l’incremento registrato è di 1.026 cittadini ucraini sul territorio nazionale.

LEGGI ANCHE:  ASL Oristano: il protocollo vaccinale per i profughi ucraini.