Storia e memorie: i giovani della rete Fri.Sa presentano i risultati di ricerca sull’emigrazione.

Ventisei delegati di istituti scolastici delle regioni Sardegna, Friuli, Liguria e Piemonte sono i protagonisti da lunedì 29 a mercoledì 31 gennaio del convegno nazionale del progetto “Storia e memorie”, patrocinato dal Senato della Repubblica.

Nel post Covid circa 120 studenti (in Sardegna sono coinvolti il Liceo Classico Siotto Pintor e il Convitto nazionale di Cagliari, gli Istituti Galilei e Satta di Macomer e il Pischedda di Bosa) hanno trascorso periodi di studio in Australia, Argentina, Stati Uniti e Canada.

Nel corso di queste esperienze, coordinati dagli insegnanti e in collaborazione con Ambasciate e Consolati d’Italia nei quattro Paesi e dei Circoli dei Sardi, sono stati impegnati in una ricerca sul campo sulla storia dellemigrazione sarda in quelle quattro realtà extra europee.

LEGGI ANCHE:  Politiche giovanili, disinformazione e Conferenza sul futuro dell'UE. Successo per "A Scuola di Informazione".

Domani, mercoledì 31 gennaio, dalle 9.30nell’aula magna del Liceo Classico Siotto Pintor di Cagliari, i risultati della ricerca saranno presentati dagli studenti protagonisti del progetto.

Foto di Kaserei da Pixabay.com