Social media e nuove tecnologie: un seminario sull’accesso consapevole all’informazione 2.0.

Fake news, troll, messaggi di odio e discriminazione, caratterizzano sempre più la comunicazione web tanto da costituire un paradigma indissolubile dell’attuale società dell’informazione. Per approfondire sul controverso retroscena della comunicazione web l’Associazione TDM 2000 International promuove un ciclo di seminari sul tema. Il primo incontro avrà inizio il 26 gennaio dalle ore 16:00, presso il centro culturale exArt in piazza Dettori 9, Cagliari. 

L’incontro fa parte delle attività del progetto internazionale “Creative Reading and writing: Exchange of teaching strategies in adult education”, realizzato nell’ambito dell’azione chiave 2 del programma comunitario “Erasmus+”. L’obiettivo del progetto prevede lo sviluppo di attività educative finalizzate alla promozione di un accesso consapevole all’informazione e all’uso dei social media.

LEGGI ANCHE:  Politiche giovanili, Fausto Piga: "Superare la Legge 11 del 1999"

Il progetto avrà una durata di due anni e coinvolgerà differenti categorie sociali quali adulti, NEET, giovani, famiglie, rappresentanti di associazioni e istituzioni. Le attività consisteranno in workshop, meeting internazionali, conferenze pubbliche e campagne di sensibilizzazione.
Oltre a TDM 2000 International e l’organizzazione Vesuvio, il partenariato di progetto vede la partecipazione di Mittetulundusühing Eurika, Estonia; Mitra France, Francia; Dorea Educational Institute WTF, Cipro.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.