Si presentano all’imbarco con i passaporti falsi. Tre arresti all’aeroporto di Elmas.

Gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera hanno arrestato presso lo scalo aereo di Elmas tre cittadini stranieri per falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla identità e possesso di documenti di identificazione falsi.

I 3 cittadini georgiani, di età compresa tra 28 e 34 anni, come emerso nel corso delle indagini, si erano presentati separatamente ai varchi di controllo dei documenti, prima dei rispettivi imbarchi per Londra: due diretti a Gatwick mentre il terzo diretto a Stansed.

Durante queste fasi è emerso che i tre viaggiatori avevano esibito passaporti apparentemente rilasciati dalle autorità della Grecia e della Spagna, con dati evidentemente contraffatti e discordanti con quelli contenuti nel microchip del passaporto o, in due dei casi, totalmente privi di dati elettronici.

LEGGI ANCHE:  Polizia di Cagliari: arrestato 38enne con 75 Kg di hashish.

Gli Agenti hanno ulteriormente verificato le generalità dichiarate all’atto del controllo, accertando invece i veri nominativi di tutti e tre gli stranieri.

Al termine degli accertamenti i tre sono stati tratti in arresto in flagranza di reato e a seguito dell’udienza di convalida è stata loro comminata la pena di un anno e mezzo con nulla osta all’espulsione immediata dal territorio nazionale.