Sassari: sanzioni per l’assenza dei Pos negli esercizi pubblici.

Nelle ultime 2 settimane le Fiamme Gialle del Comando provinciale di Sassari hanno sanzionato 7 pubblici esercizi per la mancata accettazione di pagamenti elettronici. Obbligo, ricordano dal comando, introdotto dalle nuove misure di legge per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), che hanno anticipato al 30 giugno 2022 il termine a decorrere dal quale viene applicata la sanzione amministrativa pecuniaria per la mancata accettazione di pagamenti elettronici.

Nei confronti dei predetti esercenti è stata irrogata una sanzione amministrativa di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale è stata rifiutata l’accettazione del pagamento.

LEGGI ANCHE:  Mobilità internazionale: 6 progetti europei per i giovani sardi.