Politiche giovanili: incapaci in maggioranza ci riprovano ora all’opposizione.

Non essendoci riusciti nel corso della XVI Legislatura i proponenti della Pl 182, dedicata alle politiche giovanili, riprovano ora – chiaramente con minori possibilità di successo all’opposizione – a proporre “una minestra riscaldata”. E’ di oggi, infatti, la notizia che è stato depositato il progetto di legge “Disposizioni in materia di politiche giovanili” a prima firma del Consigliere Fausto Piga. Dopo 5 lunghi anni di inerzia, quindi, la proposta di legge – snaturata nella sua proposta orginaria durante i lavori della Seconda commissione nel corso della XVI Legislatura – sarà ripresentata. Ricordiamolo, con odds di riuscita assolutamente modesti.

 “Vorremmo proseguire il cammino tracciato nella scorsa legislatura – ha dichiarato oggi Fausto Piga – quando Fratelli d’Italia aveva già presentato in Consiglio Regionale una proposta di legge rivolta ai giovani, condivisa con le associazioni del mondo giovanile, enti locali, parti sociali e tutte le forze politiche che erano presenti nell’assise di Via Roma”.

LEGGI ANCHE:  Inclusione digitale dei giovani: Sky e Adobe lanciano "The Edit".

I contenuti della proposta di legge (per chi avrà tempo e soprattuto voglia di partecipare) verranno presentati durante una conferenza stampa organizzata dal Gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale il prossimo 22 aprile ore 10.

Dopo il gossip e, rimarchiamole, le “minestre riscaldate”, parte male l’opposizione del centrodestra…