Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Oristano, Fondo CREO: dal 1° febbraio via alle domande. - Sardegnagol

Oristano, Fondo CREO: dal 1° febbraio via alle domande.

Il Comune di Oristano, in collaborazione con il Banco di Sardegna Spa e l’Ente Nazionale per il Microcredito ha pubblicato l’avviso per consentire alle imprese e ai professionisti operanti nell’area di Oristano Est di accedere al Microcredito.

Il finanziamento è erogato con le risorse del fondo CREO – Credito Oristanese. Una formula innovativa che prevede, oltre all’erogazione del microcredito, la possibilità di ricevere un voucher d’avvio d’impresa a fondo perduto, pari al 20% dell’importo richiesto, quest’ultimo non può superare i 40.000 euro.

“Il bando comunale finanzierà apposite attività di tutoraggio a favore delle aziende che potranno essere svolte esclusivamente da tutor iscritti nell’apposito elenco dell’Ente nazionale per il Microcredito, così come sperimentato a livello nazionale – spiega il Sindaco Andrea Lutzu -. Il tutor, oltre a supportare il richiedente il microcredito nella fase di definizione della proposta imprenditoriale, lo assiste nei primi anni di attività, a garanzia di rafforzamento delle competenze in ambito aziendale e d’impresa”.

LEGGI ANCHE:  Comune di Oristano: Giovanni Basolu è il nuovo Segretario generale.

“Nato come fondo di dotazione a sostegno dei finanziamenti alle imprese e ai professionisti, CREO ha lo scopo di creare opportunità di crescita e di sviluppo dei soggetti che operano o che intendono operare nell’area Oristano Est – evidenzia l’Assessore al Bilancio e alla programmazione del Comune di Oristano Angelo Angioi -. Le attività di tutoraggio svolte da professionisti del settore sono fondamentali per una adeguata e qualificata programmazione a favore delle attività da realizzare nell’ambito di Oristano est”.

“Una formula che mette insieme il Comune, il Banco di Sardegna e l’Ente Nazionale per il Microcredito in una sfida volta a riqualificare un ambito cittadino esteso come quello di Oristano Est nel quale si stanno realizzando una serie di interventi infrastrutturali che però necessitano di vitalità grazie anche alle imprese che verranno rilanciate o saranno agevolate a localizzarsi con sedi operative nell’areale di Oristano EST” osserva il Sindaco Andrea Lutzu.

LEGGI ANCHE:  Oristano, bando per l'assegnazione di 38 orti urbani.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 1° febbraio 2022 presso gli sportelli del Banco di Sardegna di Oristano attraverso l’ausilio dei tutor che faciliteranno per il tramite dell’Ente nazionale per il Microcredito l’ottenimento della garanzia per vedersi infine erogato il finanziamento da parte del Banco di sardegna. Il Voucher d’avvio d’impresa a fondo perduto e il costo dei tutor sarà sostenuto dal Comune di Oristano con le risorse del Fondo CREO.