Oristano, rinnovo della Consulta dei Giovani.

Con un avviso pubblicato sul sito istituzionale www.comune.oristano.it l’Assessore alle politiche giovanili Maria Bonaria Zedda, secondo quanto stabilito dall’apposito regolamento comunale, invita i rappresentanti degli istituti scolastici, le associazioni, le organizzazioni o gruppi (anche informali) operanti in città, i residenti, domiciliati o aventi dimora nel Comune di Oristano di età compresa tra i 14 e i 30 anni a manifestare la propria volontà di aderire alla Consulta Giovanile Comunale.

“La Consulta giovanile è stata istituita una decina di anni fa su iniziativa del Consiglio comunale e da subito ha dimostrato di essere un organismo particolarmente attivo, dinamico e assolutamente prezioso per la città e per le politiche comunali” spiega il Sindaco Andrea Lutzu.

LEGGI ANCHE:  Contrasto al Covid-19. Scoperto e sanzionato un albergo abusivo.

“La Consulta nasce per essere un organismo capace di dare spazio a tutti i giovani che desiderino essere protagonisti delle scelte della loro città in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale – sottolinea l’Assessore Maria Bonaria Zedda -. In questi anni i giovani che ne hanno fatto parte hanno dimostrato grande dinamismo proponendo numerose iniziative e creando un vero laboratorio di formazione alla partecipazione alla vita democratica e alla gestione della vita pubblica. Per le amministrazioni che si sono succedute la Consulta si è sempre rivelata un prezioso alleato, ma anche un continuo stimolo a concretizzare idee, suggerimenti e progetti provenienti dagli stessi giovani. Tra questi anche il progetto per lo skate park che stiamo realizzando a Sa Rodia nell’area dello Spazio giovani”.

LEGGI ANCHE:  Scuola. Il ministro Bianchi firma l’Atto di indirizzo per il 2022.  

“Per noi è importante favorire la partecipazione dei giovani alla vita amministrativa, ma anche stimolare favorire la crescita di un senso di appartenenza alla comunità – concludono il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda -. I giovani possono svolgere un ruolo importantissimo e questa Amministrazione comunale sta lavorando per favorirne l’impegno”.