Nùoro, premiati i giovani delle “Ricicliadi 2022”.

Sono stati premiati nella sala consiliare del Comune di Nuoro i vincitori dell’Econtest, concorso artistico che conclude l’edizione 2022 delle “Ricicliadi – Campioni di buone pratiche”, progetto ideato da Alternatura e sostenuto da Fondazione di Sardegna, Comune, società È-Comune e il Ceas Nuoro.

Il concorso era rivolto a tutti gli istituti superiori cittadini, chiamati a presentare opere ed elaborati originali il cui tema fosse “l’Agenda 2030 – l’urgenza di cambiare”.

Per la categoria Video e immagini la targa di merito è andata agli studenti della 5^ Sia dell’istituto tecnico commerciale “G.P. Chironi”, con il cortometraggio “Noi siamo sostenibili”, dedicato al punto 12 dell’Agenda 2030, ovvero adottare un approccio rispettoso dell’ambiente ai prodotti chimici e ai rifiuti.

LEGGI ANCHE:  Elezioni regionali 2024. Le proposte "poco sentite" dei Progressisti.

Nella categoria Scultura e pittura si sono aggiudicati il premio gli studenti delle classi 2^E, 2^F e 2^G dell’istituto di istruzione superiore “Francesco Ciusa”, con le sculture e i fumetti dal titolo “Il paguro cerca casa”, ispirati al punto 14 dell’Agenda 2030, mirato alla conservazione degli oceani, mari e delle risorse marine.

“Con l’Econtest – spiega l’assessora comunale all’Ambiente Valeria Romagna – abbiamo rinnovato il confronto con le scuole e il coinvolgimento dei nostri ragazzi in una tematica che presenta enormi sfide per il presente e il futuro e in cui loro sono e dovranno essere protagonisti”.

“I giovani – ha aggiunto Gianluca Cacciotto – sono la possibilità più autentica e reale per mettere in pratica i cambiamenti che ci aspettano a livello ambientale, sociale ed economico e per questo motivo continueremo a dedicarci a loro con attenzione e rinnovata passione”.

LEGGI ANCHE:  Antitrust: sanzione di oltre 1,5 milioni a Facile Energy.

Oltre alla targa di merito, gli istituti vincitori verranno premiati con una fornitura  di materiale ecosostenibile.