Monkeypox: la Commissione acquista 10000 cicli di trattamento.

Oggi la Commissione si è assicurata oltre 10.000 cicli di trattamento con Tecovirimat – prodotto dalla Meridian/SIGA – per il trattamento del vaiolo delle scimmie. L’appalto di emergenza, finanziato dall’Autorità per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) e stato finanziato tramite il programma rescEU

Nell’occasione la Commissaria per la Salute Stella Kyriakides, ha ricordato gli ultimi interventi portati avanti dall’Esecutivo von der Leyen per la lotta al vaiolo delle scimmie: ” Oltre agli oltre 330.000 vaccini già acquistati dall’UE, con questi trattamenti aiuteremo gli Stati membri a soddisfare i bisogni immediati e garantire cure a più pazienti in Europa. La tendenza al calo dei casi di Monkeypox nell’UE è incoraggiante, ma non significa che la minaccia sia passata o che possiamo abbassare la guardia”. 

LEGGI ANCHE:  Cooperazione energetica: Ursula von der Leyen e Simson in Azerbaigian.

Parere condiviso dal Commissario per la Gestione delle crisi, Janez Lenarčič:“Il vaiolo delle scimmie è una delle minacce prioritarie identificate come parte delle riserve strategiche di rescEU. Questi lotti di antivirali contro il vaiolo delle scimmie offriranno un ulteriore livello di protezione ai nostri cittadini. Gli stock saranno disponibili per gli Stati membri in base alle necessità”.

foto Jennifer Jacquemart European Union, 2021 Copyright Source: EC – Audiovisual Service