Maran: “Ci abbiamo creduto sino alla fine”.

Il coraggio del Cagliari non è bastato per fare punti contro una corazzata come l’Inter. Il tecnico rossoblù Rolando Maran loda la prova dei suoi ragazzi: “Ci abbiamo creduto sino alla fine. Anche nel recupero siamo riusciti a creare un paio di azioni interessanti per segnare il gol del pareggio. Quando affronti una squadra quadrata e tosta come l’Inter, bisogna sperare che tutti gli episodi ti siano favorevoli: purtroppo invece questa sera le situazioni sono girate in maniera negativa per noi”.

“Se contro il Brescia non avevamo fatto bene, oggi abbiamo ribattuto colpo su colpo. In certi frangenti la squadra ha difeso bassa, altre volte è stata alta: insomma, proprio come l’avevamo preparata. Abbiamo concesso poco o nulla; siamo andati in svantaggio su un gol scaturito da un mezzo rimpallo, nel primo tempo l’Inter non ha praticamente mai tirato in porta, l’occasione migliore è capitata a noi. Forse è mancato un pizzico di coraggio nell’attaccare gli spazi, quello che abbiamo mostrato nella ripresa. Prendo questa partita come un punto di partenza, una bella risposta dopo la gara opaca di domenica scorsa”.

LEGGI ANCHE:  Cagliari: lavoro tattico in vista del Brescia

foto Sardegnagol, riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.