Il caso di via La Malfa. Il punto della Polizia locale.

Il Comando della Polizia Locale di Sassari ha rilasciato una dichiarazione ufficiale sul caso di via La Malfa dello scorso venerdì. Una lite che ha scatenato la polemica nel web, dopo la pubblicazione di alcuni alcuni video da parte di alcuni residenti sassaresi.

Nella nota il Comando ha precisato che “nella circostanza gli agenti hanno svolto un’attività di polizia giudiziaria che già da sabato è stata posta all’attenzione dell’Autorità competente. Nello specifico, durante i controlli rivolti alla verifica del rispetto delle prescrizioni imposte dalle Autorità per contrastare la diffusione del Covid-19, due persone si sono rese responsabili di fatti penalmente rilevanti”.

“In merito a quanto accaduto – prosegue la nota del Comandante Gianni Serra – non si ritiene opportuno rilasciare alcun commento e ciò nel rispetto del lavoro della magistratura a cui il legislatore affida la direzione delle indagini. Infine, in relazione ad alcuni post diffamatori apparsi sui social il Comando sta raccogliendo la documentazione per agire penalmente nei confronti dei responsabili”.

LEGGI ANCHE:  Assl Olbia, dal 6 aprile le vaccinazioni ai pazienti diabetici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.