Giovani, Sergio Mattarella: “Servizio civile comune con la Francia”.

Italia e Francia collaboreranno per la realizzazione del servizio civile internazionale. Questa la conferma annunciata dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al al termine del colloquio all’Eliseo con il presidente francese Emmanuel Macron: “Sono lieto che il presidente Macron abbia ricordato l’importanza che Francia e Italia riservano ai giovani e sono lieto di annunziare che l’Italia ha accolto con grande favore la proposta per un servizio civile comune franco-italiano, in cui i nostri giovani collaboreranno insieme”.

“L’obiettivo che ci attende – prosegue il Presidente – è quello di consegnare alla prossima generazione una Europa più coesa, lungimirante e pienamente in grado di far sentire nel mondo la sua voce; e questo dipenderà anche dal modo con cui ogni singolo Paese metterà in opera i propri piani nazionali.

LEGGI ANCHE:  Certificati verdi digitali. Mario Draghi firma il decreto.

“Le nostre amministrazioni – conclude Mattarella – sono pronte a definire velocemente le modalità e i meccanismi di questo servizio civile comune. Questo rafforzerà le prospettive delle nuove generazioni nell’Unione europea”.

Foto Quirinale.it