Giovani al Consiglio delle regioni UE: un sardo alla 152a sessione plenaria.

Sono oltre 40 membri del programma Giovani eletti politici (YEP) del Comitato europeo delle regioni riunitisi a Bruxelles per la 152a sessione plenaria. Giovani sindaci, consiglieri comunali e membri dei parlamenti regionali che non hanno più di 40 anni e hanno espresso il loro impegno a creare un ponte tra il livello di governo locale e quello europeo. Tra loro anche il consigliere comunale di Serramanna, Carlo Pahler.

Gli YEP sono stati invitati dal CdR a riferire e discutere con i responsabili delle decisioni dell’UE su argomenti che, in quanto giovani politici, considerano importanti: la carta giovani e la partecipazione al processo decisionale.

LEGGI ANCHE:  SEAE, al via l'Accademia diplomatica europea: 42 giovani selezionati.