Entrano in vigore le norme europee sull’Identità Digitale .

Sono in vigore le nuove norme sull’identità digitale europea. Iniziativa che consisterà ai cittadini Ue, attraverso un’app mobile rilasciata in ciascuno Stato membro, di identificarsi online in piena sicurezza per accedere ai servizi online pubblici e privati ​​in tutta Europa. 

“La giornata di oggi segna un passo importante nello sviluppo del portafoglio di identità digitale dell’UE. Tra circa due anni, ogni europeo sarà in grado di gestire in sicurezza i documenti digitali personali e di accedere a servizi online pubblici e privati ​​con il pieno controllo dei dati personali da un’app mobile personale offerta su base volontaria a tutti i cittadini e residenti europei”, ha dichiarato oggi Margrethe Vestager, vicepresidente esecutiva per Un’Europa pronta per l’era digitale.

LEGGI ANCHE:  Parlamento europeo: "Normativa UE per stabilire requisiti minimi per il lavoro a distanza".

Il portafoglio di identità digitale dell’UE, secondo la Commissione europea, rivoluzionerà l’identificazione digitale. “Ogni utente del portafoglio potrà utilizzare servizi online, condividere documenti digitali come la patente di guida o la ricetta elettronica, aprire conti bancari o effettuare pagamenti avendo il pieno controllo dei dati personali”.

La Commissione ha già investito 46 milioni di euro del programma Europa digitale in quattro progetti pilota su larga scala, per testare il portafoglio di identità digitale dell’UE in una serie di casi d’uso quotidiano, tra cui la patente di guida, i pagamenti, ecc.

foto di Kanchanara da Unsplash.com