Coldiretti Giovani: le iniziative per il sociale.

Una giornata divisa tra sociale, per sostenere la raccolta del sangue in Sardegna e sensibilizzazione per difendere il futuro dell’ecosistema isolano dal rischio di estinzione delle api. Questo, in sintesi, il contenuto dell’iniziativa in programma sabato 20 maggio all’ExMè di Nùoro promossa da Coldiretti Giovani Impresa.

Protagonisti principali, spiegano i giovani di Coldiretti, saranno i titolari e i dipendenti delle aziende presenti al mercato e della Federazione Interprovinciale Coldiretti Nuoro Ogliastra, pronti a donare il sangue nel pieno spirito della giornata. “Invitiamo tutti affinché si uniscano a noi in questa importante iniziativa fatta per le persone che hanno bisogno di aiuto considerata la sempre crescente necessità di sangue nell’isola”, ha ricordato il direttore di Coldiretti Nuoro-Ogliastra, Alessandro Serra.

LEGGI ANCHE:  Giovani e casa, la guida pratica della Confedilizia.

Si parlerà anche di tutela delle api, sempre più a rischio di estinzione nel nostro pianeta. “Un momento utile per accendere i riflettori su un problema che potrebbe portare gravi danni non solo all’ecosistema ma anche alle aziende dell’apicoltura sarda – sottolinea il presidente Coldiretti Nuoro Ogliastra, Leonardo Salis -. Dobbiamo difendere questo nostro patrimonio, messo a rischio anche dalle importazioni dall’estero che su base nazionale sono cresciute di quasi il 18% nel 2022 rispetto all’anno precedente”.